Cercare lavoro in Francia

Cercare lavoro, che sia in Francia o altrove, è un lavoro a tempo pieno. Internet è indubbiamente il mezzo più utilizzato a questo fine, dando accesso a una grande quantità di offerte secondo determinati criteri.

ScappoInFrancia ha stilato per voi una lista di siti utili per la vostra ricerca, potete scaricarla al link sottostante:

RACCOLTA DI SITI UTILI PER LA RICERCA DI LAVORO IN FRANCIA

 

CV e Lettera di Motivazione: le basi della candidatura

In Francia il Curriculum Vitae e la Lettera di motivazione sono essenziali per una ricerca di lavoro proficua. Per capirne meglio le caratteristiche, vi consigliamo la lettura delle seguenti pagine:

Regole e astuzie per il CV in francese

Scrivere una lettera di motivazione convincente in francese

I settori più semplici da integrare, senza particolari qualifiche, sono i seguenti.

La ristorazione

Il settore più abbordabile per trovare lavoro quando si è appena arrivati in Francia, è senza dubbio la ristorazione. Le innumerevoli pizzerie e ristoranti italiani offrono un terreno di caccia molto vasto, anche per il più inesperto cameriere o lavapiatti. Non esitate quindi a munirvi di un mazzo di Curricula per “girare” tutti i ristoranti suscettibili di aver bisogno di voi!

Oltre ai ristoranti e alle pizzerie, le drogherie di prodotti tipici italiani non disdegnano i venditori di origine italiana, perché l’autenticità è una buona tecnica di marketing.

Una pista alternativa è quella della ristorazione ad asporto, in ricerca costante di fattorini.

I mestieri della ristorazione sono accessibili a un livello di francese quasi nullo, per i posti di lavapiatti o fattorino, fino a un francese parlato di base per i posti di cameriere o venditore in una drogheria.

Le costruzioni

Il settore delle costruzioni è sempre alla ricerca di manodopera, soprattutto nell’Île-de-France. I vantaggi rispetto alla ristorazione sono: lo stipendio, decisamente più alto, e gli orari che non comprendono la notte o il fine-settimana. L’inconveniente è naturalmente quello fisico.

Per trovare un posto come manodopera in cantiere il 99% delle volte bisogna rivolgersi a un’agenzia di lavoro interinale, se la prima esperienza va a gonfie vele allora avrete molte possibilità di essere richiamati dalla stessa azienda.

Anche in questo caso, il livello di francese richiesto è quello di una comprensione minima.

Il babysitting

Se il lavoro in cantiere è principalmente destinato agli uomini, il babysitting resta ancora un mestiere legato al mondo femminile. Nelle grandi città specialmente, la domanda può essere considerevole, spesso anche da parte di famiglie italiane che cercano una babysitter che comunichi con i bambini nella loro lingua d’origine.

Le catene di negozi

I grandi magazzini di alimentari e di abbigliamento rappresentano ugualmente un settore in constante ricerca di personale senza bisogno di particolari qualifiche.

Per un posto di lavoro in questo settore il livello di francese richiesto sarà superiore a quello dei settori descritti sopra, in particolare per i posti di venditore. Lo stipendio nel settore supera raramente lo SMIC e i posti a tempo pieno sono il 99% delle volte dei CDD.

In compenso, il settore offre spesso premi di risultato a fine stagione e il lavoro è molto meno pesante fisicamente che nell’edilizia o nella ristorazione.