Cultura francese: Asterix e Obelix

Asterix (o Asterix il Gallico) è una serie di fumetti francese creata da René Goscinny e Albert Uderzo nel 1959.

La trama ha luogo nAstérix-Asterix-Obélix-Obelix-Idéfix-Idefixell’anno 50 A.C. e mette in scena la storia di un piccolo villaggio di Galli che resiste all’invasione romana guidata da Giulio Cesare, grazie all’uso di una pozione magica che dà agli abitanti del villaggio una forza sovrumana.

I protagonisti sono il guerriero Asterix e il suo migliore amico Obelix, trasportatore di menhir.

Il fumetto ha la particolarità di mettere in scena, in maniera comica e anacronistica, la società francese contemporanea, tramite gli stereotipi regionali attuali.

I doppi-sensi, tipici dello humour francese, sono molto presenti; persino i nomi di molti personaggi e di luoghi, sono frutto di giochi di parole che sfuggono alla versione italiana dell’opera. Se ci fate caso, i nomi dei personaggi Galli sono parole di uso comune “gallicizzate” con il suffisso “ix”:

Asterix = Astérisque (asterisco)

Obelix = Obélisque (obelisco)

Panoramix = Panoramique (panoramico)

Abraracourcix = A bras raccourcis (lett. “con le braccia accorciate”)

Assurancetourix = Assurance Tous Risques (Polizza casco totale)

Idéfix = Idée fixe (idea fissa)

Ordralfabétix = Ordre Alphabétique (ordine alfabetico)

Anche i nomi in “latino” non sono altro che giochi di parole; per capirli, bisogna tener conto che il suffisso “um” in francese si pronuncia “om” (con la “o” aperta”).

Gli accampamenti romani che circondano il villaggio, per esempio, si chiamano:

Aquarium (acquario)

Babaorum = Baba au rhum (babà al rum)

Laudanum (laudano o tintura di oppio)

Petibonum = Petit Bonhomme (lett. “pupazzetto”)

Anche se spesso la lettura richiede un buon livello di francese per cogliere i vari doppi-sensi, le avventure di Asterix in un certo senso illustrano al lettore un lato popolare della cultura francese e i suoi regionalismi, che di sicuro non viene insegnato in nessun corso di lingua.

Comunque sia, che siate o meno amanti del fumetto, Asterix è ormai una vera e propria istituzione nella cultura popolare francese contemporanea. Leggerlo è una simpatica e piacevole prova d’integrazione ;)