I DOM-COM: La Francia al di là dell’Europa

La Francia ha la particolarità di estendersi al di là dei confini del Vecchio Continente, attraverso territori residui dell’epoca coloniale. Questi territori rappresentano il 4% della popolazione francese, e si dividono in:

  • Départements d’Outre Mer (DOM)

  • Collectivités d’Outre Mer (COM)

  • Terres Australes et Antarctiques Françaises (TAAF)dom-tom

I DOM sono la Guadaloupe, la Martinique, isole situate nei Caraibi, la Réunion e Mayotte, isole situate nell’Oceano Indiano, e la Guyane, situata nel nord dell’America Latina. I DOM sono assimilabili a qualunque département francese, con un identico sistema amministrativo e sociale.

Le COM sono più numerose: Saint Barthélémy e Saint Martin, ugualmente isole dei Caraibi, Wallis e Futuna e la Polinesia Francese, entrambi arcipelaghi dell’Oceano Pacifico, e la Nouvelle Calédonie. Le COM hanno invece una maggiore autonomia, sono gestite da consigli o assemblee territoriali, con specificità legislative proprie e uno statuto speciale per ogni collettività. La Nouvelle Calédonie presenta addirittura una cittadinanza caledoniana riconosciuta in seno alla nazionalità francese.

Infine le TAAF, ovvero alcuni arcipelaghi in prossimità dell’Antartide, e una “fetta” dell’Antartide stesso (in base al Trattato di Washington del 1959). Questi territori non hanno popolazione permanente, ma solamente basi militari o scientifiche.