Imparare il Francese

Il francese è una lingua neolatina molto simile all’italiano, imparare a parlarlo e scriverlo da autodidatta è semplice, soprattutto vivendo in Francia!

france


Ecco le nostre astuzie per imparare il Francese da zero 😉

1) Non essere timidi: il nostro primo consiglio, e vera e propria regola d’oro, è quello di non essere timidi con i locali, fare lo sforzo di interagire, anche se a gesti. Senza l’interazione con la gente non imparerete mai un francese corretto.

2) Il migliore amico: avere sempre con sè un dizionario tascabile, italiano-francese se si parte da zero, monolingua se si ha studiato il francese alle medie o alle superiori.

3) Il secondo migliore amico: munirsi di un taccuino telefonico, su cui annotare termini, espressioni, modi di dire e verbi. La trascrizione aiuta molto la memoria. Portate il taccuino con voi e se necessario chiedete a un francese di scrivere in maniera corretta la parola che volete memorizzare.

4) La televisione: si dice spesso che la televisione ha un’influenza negativa sulle persone; nell’apprendimento di una lingua straniera invece, è buona maestra! Il nostro consiglio è quindi di guardare la televisione a volontà, il vostro cervello, incuriosito, farà lo sforzo di decifrare il contenuto del programma scelto. C’è tuttavia un ordine di facilità di comprensione tra i programmi: il telegiornale è il più semplice di tutti, vista la cadenza lenta del discorso e i titoli scritti; la seconda sono i film stranieri doppiati, spesso in un francese-base (soprattutto se si tratta di film d’azione); poi vengono i film francesi (non comici), seguiti dai giochi televisivi e dai reality-shows, in cui il livello è quello del francese parlato; infine, il livello più difficile è rappresentato dai film comici francesi, che si basano spesso su doppi sensi e giochi di parole non semplici da capire per uno straniero.

5) Evitare gli italiani!: sembra un po’ ipocrita detto da un sito internet creato per aiutare gli italiani in Francia, ma è importante non passare tutto il proprio tempo libero in compagnia di connazionali. Fa piacere a tutti farsi una compagnia di amici della propria nazionalità, ma una corretta integrazione all’estero passa anche dalla propria apertura di vedute nei confronti della gente locale. Il vostro francese ringrazierà e le vostre opportunità sociali e professionali si moltiplicheranno!

6) I corsi di francese: infine, vi consigliamo di approfondire le vostre conoscenze seguendo un corso di francese per stranieri. Molti comuni (soprattutto nell’area urbana di Parigi) organizzano dei corsi serali per adulti stranieri. È importante strutturare la forma grammaticale delle vostre conoscenze e imparare a scrivere in un francese corretto. La ricerca di un impiego passa spesso dalla stesura di una lettera di motivazione.