La vignetta di circolazione Crit’Air

La vignetta Crit’Air è un bollo che indica l’impatto ambientale di un veicolo a motore, classificando i veicoli nelle seguenti 6 categorie:

CritAir

Il fine di questo bollo, che va applicato sul parabrezza del veicolo, è quello di ottimizzare la gestione del traffico limitato in caso di allerta all’inquinamento.

Per il momento questo dispositivo è obbligatorio nelle città di Parigi, Lione (e Villeurbanne) e l’agglomerato urbano di Grenoble.

Per quanto riguarda la circolazione nel comune di Parigi: i veicoli della classe numero 5 sono vietati alla circolazione tutti i giorni tra le 8 e le 20 (provvedimento effettivo dal 15 Gennaio 2017). A partire dal 1 Aprile 2017 l’obbligo della vignetta Crit’Air sarà esteso anche ai veicoli immatricolati all’estero.

Dove si compra la vignetta Crit’Air? Quanto costa?

La vignetta si acquista unicamente via internet sul sito www.certificat-air.gouv.fr e la si riceve per posta in circa 4 giorni. Costa 4,18€.

Cosa si rischia in assenza di questo certificato?

Per il momento la contravvenzione per mancata presentazione del certificato non è ancora stata pubblicata alla Gazzetta Ufficiale. Tuttavia, in caso di controllo a una data in cui la classe del vostro veicolo non è autorizzata a circolare, la contravvenzione per un automobile sarà di 35 € a Lione e Grenoble, 68€ a Parigi e 375 € per un camion o un autobus.